image

DOVE ANDARE A CRETA PER UNA GIORNATA DI TOTALE RELAX

Per godersi la bellezza dell’isola con calma e in armonia la zona di Makri Gialos è perfetta: in pochi chilometri si possono trovare spiagge silenziose, borghi di montagna dal folklore ancora vivo e taverne piene di delizie sulle rive del mare.

Ecco un itinerario in 5 tappe per una giornata rilassante, immersi nella natura e nella cultura più profonda dell’isola di Creta.

image

–          Mattina: Il suggestivo Monastero di Kapsa

image

La mattina, rinfrescata dal Melthemi e ancora lontana dal caldo torrido del mezzogiorno, è il momento migliore per partire alla scoperta del Monastero ortodosso di Kapsa o Moni Kapsa. Circondato dalla natura e dal silenzio, è per metà scavato all’interno delle rocce della gola di Perivolakia. Nelle caverne che si snodano al suo interno si svela un percorso onirico che porta fino alla grotta di Gerontoyannis, asceta fondatore del Monastero, secondo la tradizione in grado di compiere miracoli.

image

–          Pranzo: All’ombra delle Tamerici della Taverna di Diaskari

image

Per ripararsi dal sole cocente e ristorarsi con le delizie locali la Taverna di Diaskari è il luogo perfetto. A pochi metri dal mare, all’ombra delle tamerici, potrete gustare dell’ottimo pesce appena pescato o rinfrescarvi con una tipica, gustosissima insalata greca. Accompagnando il tutto con del vino bianco ghiacciato.

image

–          Pomeriggio: La meravigliosa spiaggia di Diaskari

image

Adiacente alla Taverna, la spiaggia di Diaskari offre una siesta favolosa nelle prime ore del pomeriggio: ci si può infatti distendere sulle sue amache dondolandosi all’ombra della vegetazione e ammirando il mare cristallino che la circonda. Ampia, silenziosa e circondata da una natura ancora intatta, è il luogo ideale per praticare yoga o meditazione nelle ore del tardo pomeriggio o anche semplicemente per godersi un meraviglioso tramonto nuotando fra le sue acque tiepide.

image

–          Sera: Il pittoresco villaggio di Pefkos

image

Nelle ore più fresche della sera è possibile visitare il vicino villaggio di Pefkos (o Pefki), in montagna. Piccolo e caratteristico, il borgo è costruito a picco tra i pendii più bassi dei Romanati e regala panorami stupendi. Le sue strade strette e irregolari dividono case pittoresche unendosi in una piazzetta dove si affollano i classici Kafenei: le tradizionali “botteghe del caffè” greche, da sempre centri della vita sociale; ci si può sedere insieme agli abitanti del luogo, conversare e provare un buon caffè greco, un bicchiere di ouzo, tsipouro o retsina, serviti con le immancabili mezedes.

image

–          Cena: Lo spettacolare Piperìa

image

Per concludere la giornata con una cena deliziosa non c’è niente di meglio del Piperìa, una splendida taverna proprio nel mezzo di Pefkos (di cui vi avevamo parlato qui). I suoi tavolini sono tutti raccolti sotto un grande albero di pepe rosa, pianta che cresce unicamente in questa zona. Qui ottimi piatti di carne, la loro omelette con lo Staka e un dolcissimo liquore al melograno di produzione propria inebriano il palato. Il locale ha inoltre la certificazione biologica. Per chi ama il folklore il venerdì sera la cena è accompagnata da musica e balli tradizionali.

image

Vuoi saperne di più?

Con la loro posizione gli appartamenti de La Luna Blu sono il punto di partenza ideale per vivere ogni giorno una Creta inesplorata e affascinante. Scopri come raggiungerci qui. Buon viaggio!